San Giuliano MilaneseToday

Litiga con la moglie e tenta di impiccarsi ad un albero con la cinta: finisce in ospedale

Il litigio della coppia era iniziato al mattino presto, all'interno della loro abitazione e davanti ai figli di cinque e otto anni

Immagine di repertorio

Ha cercato di impiccarsi ad un albero con la propria cintura, poi, pochi minuti dopo, è salito su un albero e ha minacciato di lanciarsi in un canale.

A Vizzolo Predabissi, i carabinieri della Compagnia di San Donato (Mi) sono intervenuti all’interno di un parco cittadino, dove un quarantaquattrenne, all’apice di un litigio con la moglie, aveva tolto la cintura dai propri pantaloni e stava cercando di legarla al ramo di un albero per impiccarsi.

Quando sembrava che le insistenze della donna lo stessero facendo desistere, l’uomo ha dato la scalata ad un secondo albero, dal quale ha minacciato di lasciarsi cadere nel vuoto, in un canale sottostante. Intuito ciò che stava per accadere, la moglie ha chiamato il 112 e l’immediato intervento dei militari, arrampicatisi sull’albero per bloccarlo, ne ha impedito la caduta.

Il litigio della coppia era iniziato al mattino presto, all'interno della loro abitazione e davanti ai figli di cinque e otto anni. L'uomo è stato ricoverato con un tso.

Potrebbe interessarti

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come pulire le porte di casa

  • Come liberarsi di un nido di vespe

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Sciopero di metro, bus e tram Atm: ecco gli orari dei mezzi per giovedì 11 luglio a Milano

  • Il "più grande mall mai realizzato": 100mila mq e 160 negozi nel nuovo centro commerciale

  • Rapina in banca a Milano: clienti e dipendenti sequestrati, due banditi in fuga con i soldi

  • Sciopero Trenord a Milano, i treni si fermano per 23 ore: nessuna fascia di garanzia, gli orari

Torna su
MilanoToday è in caricamento