San Giuliano MilaneseToday

Cinque scippi in un'ora spostandosi in Bmw: presi due giovani

Hanno mandato altrettante donne in ospedale, una con prognosi di 30 giorni

Repertorio

Una vera e propria scorribanda di scippi nei paesi del Sud Milano, quella di cui si sono resi protagonisti due giovani italiani nel pomeriggio del 10 ottobre. Una scorribanda terminata con l'arresto per entrambi da parte della compagnia di Melegnano. I militari li hanno rintracciati dopo il quinto colpo messo a segno, grazie alle descrizioni dell'auto usata per gli spostamenti e della fisionomia dei due scippatori.

E' successo tutto nell'arco di poche ore. I due ragazzi (un 26enne ed un 24enne, entrambi pregiudicati) si sono spostati tra Cerro al Lambro e Carpiano a bordo di una Bmw Serie 1 e hanno aggredito cinque donne tra i 36 e i 61 anni portando via ora la borsa, ora un gioiello.

Tutte e cinque le vittime hanno bisogno di cure mediche. Una, la più giovane, ha avuto ben 30 giorni di prognosi per la frattura a un piede. I due scippatori, rintracciati dai carabinieri dopo il quinto colpo, sono stati arrestati e portati nel carcere di Lodi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente in Stazione Centrale a Milano, Frecciarossa urta il tronchino di sicurezza

  • Orrore a Milano, ragazzina di 17 anni stuprata davanti alla zia: arrestato un 29enne

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Milano, tragedia nel cantiere della metro M4: Raffaele, l'uomo morto schiacciato dai detriti

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

Torna su
MilanoToday è in caricamento