San Giuliano MilaneseToday

Pugno in faccia, rapina prostituta sulla via Emilia. Preso

Si tratta di un 24enne senza fissa dimora: i carabinieri lo hanno riconosciuto dalle immagini di sorveglianza

Prostituta rapinata a Vizzolo (Archivio)

Ha rapinato una prostituta, ma è stato rintracciato dai carabinieri che lo hanno fermato qualche ora dopo.

Tutto ha avuto inizio a Vizzolo Predabissi, sulla via Emilia: il giovane, un gambiano di 24 anni irregolare in Italia e senza fissa dimora, ha tirato un pugno ad una ragazza romena di 22 anni che "lavora" in quella zona, stordendola e facendosi consegnare circa 200 euro in contanti: l'incasso della serata.

I militari, giunti sul posto, hanno esaminato i filmati di sorveglianza di alcune aziende dei dintorni e lo hanno riconosciuto come un giovane senza dimora che compie spesso reati di questo tipo. Hanno iniziato le ricerche e - intorno alle sei di mattina - lo hanno rintracciato a San Zenone al Lambro, fermandolo e portandolo nel carcere di Lodi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente in Stazione Centrale a Milano, Frecciarossa urta il tronchino di sicurezza

  • Orrore a Milano, ragazzina di 17 anni stuprata davanti alla zia: arrestato un 29enne

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Milano, tragedia nel cantiere della metro M4: Raffaele, l'uomo morto schiacciato dai detriti

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

Torna su
MilanoToday è in caricamento