San Giuliano MilaneseToday

Esce con il bottino dalla casa che ha appena svaligiato, ma fuori ci sono i carabinieri: preso

I militari stavano aspettando il ladro proprio sotto il palazzo. L'allarme dato da un vicino

La porta era riuscita a forzarla e, in neanche troppo tempo, era riuscito a ripulire l'appartamento. Purtroppo per lui, però, ad attendere che finisse il "lavoro" c'erano già i militari che gli avevano tolto ogni possibile via di fuga. 

Un uomo di trentasette anni, un italiano pregiudicato, è stato arrestato mercoledì pomeriggio in via Fratelli Cervi dopo aver rubato in un appartamento. 

Verso le 17, stando a quanto riferito dai carabinieri, il 37enne è entrato in un condominio, è arrivato al quinto piano, ha oscurato gli spioncini delle porte delle case vicine ed è entrato nell'appartamento che aveva individuato come obiettivo. Il suo blitz, però, non è sfuggito a un residente, che ha chiesto subito aiuto al 112. 

I carabinieri, intervenuti con due macchine, hanno praticamente circondato il palazzo e hanno atteso che il ladro uscisse dal condomino. Poco dopo, come da copione, l'uomo è tornato in strada con circa cinquemila euro in gioielli che aveva appena rubato proprio dall'abitazione.

Appena è comparso in strada, i carabinieri lo hanno bloccato e arrestato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, Carrefour compra 28 supermercati Auchan da Conad: "Nessun esubero"

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

  • Notte di incidenti a Milano: schianto tra auto in via Primaticcio, 5 ragazzi feriti e un uomo in coma

Torna su
MilanoToday è in caricamento