San Giuliano MilaneseToday

Per non pagare un operaio lo accoltella alla gola: imprenditore condannato a otto anni

L'uomo, già pregiudicato, è stato ritenuto responsabile dell'aggressione contro il muratore egiziano di 31 anni, ferito il 17 luglio 2014 a San Giuliano Milanese

Immagine di repertorio

Aveva ferito un suo dipendente con tre coltellate, di cui una alla gola. Questo perché l'operaio pretendeva di avere il denaro accordato.

Per questo motivo il Tribunale di Lodi ha condannato un imprenditore edile di 46 anni originario di Gela, Grazio Minardi, a otto anni di reclusione per tentato omicidio.

L'uomo, già pregiudicato, è stato ritenuto responsabile dell'aggressione contro il muratore egiziano di 31 anni, ferito il 17 luglio 2014 a San Giuliano Milanese. Lo straniero, fortunatamente, se la cavò con 40 giorni di prognosi.

L'operaio - secondo la procura - continuava a chiedere gli arretrati, almeno 1.800 euro, all'imprenditore, che invece decise di non pagare. Dopo averlo ferito all'interno di un garage, l'uomo pensava di disfarsi della vittima agonizzante e lo caricò in auto ma il ferito si salvò lanciandosi nei pressi di una rotonda.

Per la difesa, invece, era stato il muratore ad aggredire l'imprenditore ma lui si sarebbe difeso e poi avrebbe caricato l'operaio in auto per portarlo in ospedale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Milano, bimbo di 5 anni precipita a scuola: soccorritori e prof con le lacrime agli occhi

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • Milano, dramma a scuola: bimbo di cinque anni precipita nel vuoto dalle scale, è gravissimo

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

Torna su
MilanoToday è in caricamento